Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Superbonus 110%, a rischio la proroga. Tagli ai fondi per il 2023

  • a
  • a
  • a

Proroga del superbonus 110% a rischio. Secondo le indiscrezioni che sono circolate nelle ultime ore nel Piano per il recovery Plan i fondi per le opere di efficientamento energetico scenderebbero da 18 a 12 miliardi di euro nel triennio. Dunque non ci sarebbero soldi per prorogare, come si era detto per settimane, il bonus fino al 2023. Per Gabriele Buia, presidente Ance (associazione nazionale costruttori edili), "il Governo deve fare assolutamente chiarezza al più presto sia sui tempi per il bonus, che vanno portati almeno fino alla fine del 2023, sia sulla semplificazione delle procedure".

 

 

"Un eventuale taglio alle risorse destinate nel Recovery Plan al superbonus 110%, come riportato da fonti di stampa, per il M5S sarebbe inaccettabile. Mi auguro che il governo rispetti la volontà unanime del Parlamento e finalizzi la proroga di questa misura almeno fino alla fine del 2023", ha detto il deputato Cinquestelle Riccardo Fraccaro, tra gli ideatori del superbonus.
Dalle indiscrezioni che circolano sul Pnrr, sembra che da parte del Governo non ci sia la volontà di prorogare la misura del Superbonus 110% fino a dicembre 2023. Sarebbe un gravissimo errore perché danneggerebbe il settore delle costruzioni, che è volano dell’economia ed è ad alta intensità di occupazione". Così Emanuele Orsini, vice presidente di Confindustria per il credito, la finanza e il fisco. "La proroga - spiega - è necessaria, tanto più che il Superbonus è partito in ritardo viste le complessità amministrative”.

 

 

"Sarebbe un gravissimo errore perche' danneggerebbe il settore delle costruzioni, che e' volano dell'economia ed e' ad alta intensita' di occupazione. La proroga e' necessaria, tanto più che il Superbonus è partito in ritardo viste le complessità amministrative". Queste le parole di Emanuele Orsini, Vice Presidente di Confindustria per il credito, la finanza e il fisco. Insomma le imprese pressando ancora per il bonus.