Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Superbonus 110%, come ottenere la sanatoria per gli abusi edilizi. In arrivo nuove semplificazioni

  • a
  • a
  • a

Superbonus 110% per le ristrutturazioni edilizie, in arrivo semplificazioni nell'iter per ottenerlo. Le ha annunciate il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani durante il question time al Senato. Forse ci sarà una semplificazione e un'estensione del Superbonus 110% per la riqualificazione energentica degli edifici per renderlo più veloce. Nel pacchetto dovrebbero essere inserite anche le sanatorie edilizie, in caso di difformità, necessarie per procedere con i lavori. 


Infatti per ottenere il superbonus c'è bisogno di una certificazione di un tecnico incaricato che attesti l'assenza di irregolarità sull'immobile. Si tratta di incongruenze tra le planimetrie depositate in Comune e il catasto e lo stato reale delle cose. Può capitare in palazzi vecchi, prima della guerra, quando si depositavano planimetrie approssimative. Oppure la difformità è il frutto di interventi fatti successivamente senza autorizzazione.

 


Dunque il primo passo è acquisire tutte le pratiche con le eventuali varianti in corso d’opera o successive alla costruzione, in virtù delle quali è stata a suo tempo autorizzata la realizzazione dell’edificio. Nel caso di piccole difformità (entro il limite del 2% del progetto) basta una dichiarazione di un tecnico abilitato che certifichi che sono stati rispettati i limiti per la procedura semplificata. In questo caso non si deve procedere alla sanatoria. Se le difformità sono superiori al 2%, invece, bisogna avviare le pratiche per la sanatoria.  In genere basta presentare in Comune una richiesta, che preveda il pagamento di una sanzione calcolata sull’entità dell’abuso. Questo permetterà di regolarizzare l’immobile. Possono accedere al superbonus anche coloro che hanno avviato l'iter per chiedere la sanatoria o il condono. In questo caso se la domanda verrà bocciata dovranno restituire l'agevolazione. Insomma la semplificazione dell'iter per le sanatorie è un punto centrale per velocizzare tutte le procedure del superbonus che rappresenta una vera opportunità di rilancio per tutto il settore dell'edilizia.