Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Super cashback, classifica aggiornata al 2 aprile per il bonus da 1.500 euro

  • a
  • a
  • a

Super cashback, la classifica aggiornata a venerdì 2 aprile mostra che servono 205 transazioni per essere tra 100 mila utenti che potranno ricevere il bonus di 1.500 euro previsto nell'iniziativa. Sale quindi in maniera esponenziale e pressochè quotidiana la media di operazioni necessarie per trovarsi per gli utenti che avranno effettuato più pagamenti con bancomat, carte, app e altri metodi elettronici utili ad ottenere il super bonus.

 

L'iniziativa, come ormai noto, rientra nel piano Cashless Italia varato dal secondo governo Conte. Oltre alla lotteria degli scontrini, infatti, è stato varato anche il cashback, ossia un meccanismo che prevede il rimborso del 10 per cento dei pagamenti elettronici fino a 150 euro per semestre (e per un massimo di 15 euro a transazione, anche se di importo superiore a 150 euro). Questo è il cosiddetto cashback "ordinario", di durata semestrale, dall'1 gennaio al 30 giugno. A fianco a questo è stato introdotto anche un super bonus da 1.500 euro per i primi 100 mila utenti registrati al programma - disponibile attraverso la app IO - che avranno effettuato il maggior numero di pagamenti elettronici o digitali.

 

Il limite di questa iniziativa sta nel fatto che in molti hanno ideato dei meccanismi da "furbetti" per scalare la classifica a aumentare il proprio volume di pagamenti. Non che sia vietato o illegale, ma tradisce lo spirito del progetto, che mira ad incentivare i pagamenti elettronici per ridurre l'evasione fiscale. E fare il pieno alla propria auto al self service della stazione di servizio con venti transazioni da due euro, anziché con una sola da 40 euro - ad esempio - fa sì che il piano del governo offra delle falle "di sistema" piuttosto evidenti. Nel mirino del governo, infatti, sono entrati anche i micro pagamenti (quelli al di sotto di un euro) e le transazioni presso lo stesso esercente troppo ravvicinate nel tempo, ma per ora il regolamento dell'iniziativa non è stato modificato.