Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cashback, nell'app Io previsti i pagamenti anche con le carte dei supermercati Conad, Coop ed Esselunga

  • a
  • a
  • a

Cashback, l'app IO ha previsto tra i nuovi sistemi di pagamento anche le carte dei supermercati. In particolare quelle di Conad, Coop ed Esselunga, che entrano così nel novero di sistemi di pagamento validi per ottenere il rimborso fino a 150 euro a semestre (dal 1 gennaio al 30 giugno), a patto di aver eseguito almeno 50 transazioni elettroniche. 

 

Per avere l’accesso al cashback di Stato anche con questi nuovi strumenti è sufficiente registrare la carta di pagamento all’interno della sezione "Carta di Pagamento supermercati" nel Portafoglio dell’app IO. Attualmente sono 8,5 milioni gli italiani registrati al programma del cashback di Stato (che rientra nel piano Cashless Italia varato dal secondo governo presieduto da Giuseppe Conte), con 7 milioni di utenti attivi. Un sistema che, dopo l'esperienza dell'extra cashback di Natale (attivo dall'8 al 31 dicembre) si sta diffondendo sempre più tra gli italiani, tanto che dopo le iniziali proteste di diversi partiti politici (dalla Lega a Fratelli d'Italia, passando anche per Forza Italia), l'iniziativa sta iniziando a registrare i primi frutti, portando ad un aumento del numero di transazioni effettuate utilizzando strumenti elettronici o digitali.

 

Con il fine ultimo, alla base del piano (che prevede anche altre iniziative, come la lotteria degli scontrini) di ridurre l'evasione fiscale disincentivando il ricorso al contante. Naturalmente non mancano le polemiche legate invece al super cashback, ossia al premio di 1.500 euro destinato ai primi 100 mila utenti per numero di transazioni, finito nel mirino delle critiche dopo gli svariati sistemi per moltiplicare il numero di transazioni da parte di alcuni "furbetti". Dal conto della spesa suddiviso in più operazioni, alle micro transazioni presso le stazioni di rifornimento carburanti, soprattutto negli orari di chiusura al pubblico, quando è attivo solo il sistema self service. Comportamenti tuttavia non ancora limitati nè vietati dal regolamento dell'iniziativa del governo.