Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Super cashback, la classifica delle transazioni al 18 marzo per il bonus da 1.500 euro

  • a
  • a
  • a

Super cashback, la classifica aggiornata a giovedì 18 marzo vede la soglia dei primi 100 mila utenti a quota 164 transazioni. E' questo il numero minimo di pagamenti elettronici necessari per ottenere il bonus di 1.500 euro che verrà assegnato entro il 31 agosto. Come è noto, infatti, l'iniziativa prevede che i 100 mila utenti che avranno totalizzato il maggior numero di pagamenti con metodi elettronici - bancomat, carte di credito, app e altro - beneficino di un bonus "extra" al cashback ordinario (che scatta dopo almeno 50 transazioni tra il 1 gennaio e il 30 giugno ed è pari a 150 euro a semestre).

 

La corsa all'ambito premio si sta facendo sempre più complicata, dal momento che per rimanere nel gruppo dei primi 100 mila serve una media sempre crescente di transazioni giornaliere, che attualmente supera le 2,2 al giorno. Si stima quindi che, andando di questo passo, per ottenere il bonus si arriverà a una media di quattro operazioni al giorno. Una soglia crescente, che sin dai primi giorni dell'entrata in vigore del meccanismo ha prodotto comportamenti deprecabili, per quanto non vietati. E' il caso dei cosiddetti "furbetti", che hanno iniziato a fare acquisti di pochi centesimi, o frazionando importi di acquisti effettuati presso uno stesso esercizio commerciale, o dividendo il pieno di benzina della propria auto anche in decine di micro transazioni.

 

Usufruendo dell'assenza di una soglia minima di acquisto, così come di meccanismi di verifica di spese multiple effettuate quotidianamente - o in un breve lasso di tempo - presso uno stesso esercente. Proprio queste fattispecie sono ormai sotto la lente del governo, che a tal proposito potrebbe decidere di sospendere l'iniziativa in vista del secondo semestre dell'anno. Lasciando così solo l'importo ordinario, pari a 150 euro, che per ogni semestre sarà pagato entro 60 giorni dalla conclusione dell'arco temporale di riferimento.