Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Milleproroghe, dalla cig Covid alle cartelle esattoriali al bonus vacanze: tutte le novità

  • a
  • a
  • a

Milleproroghe, sono tante le novità introdotte dalla commissione affari costituzionali della Camera dei deputati, in vista dell'approvazione definitiva del decreto. Tra le maggiori novità ci sono quelle che riguardano la cassa integrazione Covid, le cartelle esattoriali e il bonus vacanze. Nel testo si parla anche di digital tax, elezioni, precari della pubblica amministrazione, Campione d’Italia, università, scuole e strade, sisma. E ancora rifiuti radioattivi, trivelle e mercato dell’energia protetto e detenuti. Il provvedimento, dopo il via libera della Camera, dovrà arrivare al Senato per la seconda lettura e dovrà essere approvato definitivamente dal parlamento entro il primo marzo.

 

Per quanto riguarda la Cig Covid, è stata stabilita la proroga al 31 marzo 2021 dei termini di decadenza per l’invio delle domande di accesso ai trattamenti di integrazione salariale, collegati all’emergenza epidemiologica. Stesso termine viene fissato per la trasmissione dei dati necessari per il pagamento del saldo, scaduti entro il 31 dicembre 2020. Un provvedimento che ha ricevuto il plauso dei consulenti del lavoro, che hanno sottolineato come si tratti di "uno slittamento che non interessa solo l’invio delle prime domande di cig utili per accedere alle nuove settimane previste dalla manovra, ma anche la presentazione delle richieste che non sono state inviate a causa di ostacoli normativi e scadenze perentorie spesso più stringenti di quelle ordinarie", hanno specificato.

 

In relazione alle cartelle esattoriali, invece, entra nel decreto legge milleproroghe, il dl che prevede la proroga al 28 febbraio 2021 alcuni termini per adempimenti di natura tributaria (notifica di cartelle esattoriali, termini di versamento derivanti da cartelle di pagamento, sospensione degli obblighi di accantonamento derivanti dai pignoramenti presso terzi effettuati dall’agente della riscossione su stipendi e pensioni). Infine, in relazione al bonus vacanze, è prevista la proroga al 31 dicembre 2021 della possibilità di usufruire del tax credit vacanze.