Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pensioni, Inps: "Nessun allarme sui pagamenti per questa e altre prestazioni"

  • a
  • a
  • a

Smentita dell'Inps sui pagamenti delle pensioni e altre prestazioni assistenziali erogate dall'istituto. Secondo una nota dell'ente guidato da Pasquale Tridico (nella foto), "non esiste alcun allarme per il pagamento delle pensioni e delle altre prestazioni dell’Istituto, che possono essere finanziato attingendo, sulla base di vari strumenti che le legge mette a disposizione, a risorse dello Stato". L'istituto, inoltre, ha spiegato come "nel corso del 2020, il legislatore ha previsto che Inps finanziasse con proprie risorse finanziarie alcune delle misure economiche finalizzate al contrasto degli effetti economici della pandemia (cassa integrazione ordinaria, assegno di solidarietà, Naspi, indennità di malattia). Al contempo, inevitabilmente si sono registrate minori entrate contributive per effetto della contrazione delle attività produttive e del rinvio dei termini di pagamento dei contributi introdotto allo scopo di venire incontro alle esigenze finanziarie delle aziende e dei lavoratori autonomi". Ma ciò non determina problemi per i pagamenti per i pensionati.