Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lotteria Italia, il maggior numero di biglietti venduto a Roma (678 mila), poi Milano e Napoli. Boom di tagliandi virtuali

  • a
  • a
  • a

E' il giorno della fortuna. Fra poche ore si conosceranno i vincitori della Lotteria Italia. Per ora si sa che Roma resta la provincia leader nella vendita della Lotteria Italia anche per l’edizione 2020, in calo però del 34,5% rispetto allo scorso anno. Confermato il podio delle province con le maggiori vendite: Milano, riferisce Agipronews, è stabile al secondo posto con circa 319mila tagliandi (-41,4%) e Napoli è ancora terza con 202mila biglietti, in calo del 33,6%. Seguono, poi, Torino (188.520, -16,8%), Bologna (126.650, -44,9%) e Firenze con 93.980 biglietti (-39,8%). Nella Top 10 delle province con il maggior numero di biglietti venduti anche Salerno, con 82mila tagliandi staccati (-37,6%) e Brescia (79mila tagliandi, -35,5%), davanti a Verona (75.980, -39,2%) e Frosinone (70.300, -50,7%). 

C'è stato anche un effetto Covid sulla vendita dei biglietti online della Lotteria Italia: in questa edizione sono 105.737, circa 94mila in più rispetto allo scorso anno, che segnò il debutto del tagliando virtuale. Le limitazioni agli spostamenti e le restrizioni ai punti vendita hanno spinto una parte dei giocatori ad abbandonare il biglietto cartaceo: si tratta, come riporta Agipronews, ancora di una piccola fetta (il 2%) rispetto al totale di 4,6 milioni di tagliandi staccati, ma è l’unico dato in controtendenza in un’edizione che ha fatto segnare un calo delle vendite di oltre il 31%.