Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La vita è bella, non solo Oscar: è il film italiano che ha incassato di più al mondo con 229 milioni di dollari. Il titolo scelto per caso da Benigni

  • a
  • a
  • a

Un grande film. Premi Oscar, significati, grandi interpretazioni. Un capolavoro.  Anche di incassi, tanto da farne la pellicola che ha incasso di più al mondo. Parliamo de La vita è bella che va in onda questa sera, sabato 2 gennaio 2020 in prima serata su Canale 5.

Il film con Roberto Benigni è arrivato nella sale cinematografiche di tutta Italia nel 1997 e tratta il tema dell'Olocausto fra commedia e dramma, in maniera originale tanto da conquistare subito critica e pubblico. Con 229 milioni di dollari è non solo il film che ha incassato di più al mondo è stato anche il più visto al primo passaggio con 16 milioni di spettatori. Per la cronaca non si tratta del film taliano con l'incasso maggiore di sempre dal 2011 quando è stato superato da "Che bella giornata" di Checco Zalone.

Il titolo La vita è bella richiama a frasi di Primo Levi e Lev Trotsky, ma in realtà inizialmente la scelta fu casuale e voluta dagli sceneggiatore e da Benigni per indicare l'instancabile e imperturbabile voglia del protagonista di cercare sempre e comunque la felicità.
Il film ha ricevuto sette nomination agli Oscar per poi aggiudicarsene tre: miglior attore protagonista, migliore colonna sonora e miglior film straniero.
Le musiche sono state affidate al maestro Nicola Piovani. Stasera sarà un piacere per molti rivederlo perché è un film senza età e chi lo vedrà per la prima volta assisterà a un autentico, raffinato, capolavoro.