Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, crolla il mercato dei regali di Natale: 1.6 miliardi in meno del 2019. Allarme Confcommercio

  • a
  • a
  • a

Rispetto allo scorso anno, diminuiranno gli italiani che faranno regali di Natale: oltre il 12% in meno. Ad acquistare doni sarà il 74.2% dei consumatori contro la percentuale dell'86.9 che era stata registrata nel 2019. Ovviamente il dato è condizionato dalla pandemia da Covid 19 che sta mettendo in ginocchio il Paese sia dal punto di vista sanitario che economico. Aumenta con decisione anche la percentuale di chi prevede un Natale molto dimesso: 84.5% contro il 68.7 del 2019. Sono risultati dell'analisi dell'Ufficio Studi di Confcommercio sulle spese del mese di dicembre e del Natale. Secondo l'associazione quest'anno si spenderanno complessivamente 7.3 miliardi di euro, il 18% in meno del 2019 quando furono 8.9. Chi farà regali spenderà una cifra media di 160 euro (170 l'anno scorso).