Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Banca Mps, l'ipotesi fusione con Unicredit, la smentita del ministero e il ruolo di Pier Carlo Padoan. Quale il futuro?

Pier Carlo Padoan

  • a
  • a
  • a

Il governo smentisce, anche se non ufficialmente, una possibile trattativa con Unicredit per Banca Mps. Fonti del ministero dell'economia definiscono destituite di fondamento le notizie che continuano ad accavallarsi su una possibile fusione. Sarà come sostiene il Mef oppure c'è verità nei rumors? Il Fatto Quotidiano, ad esempio, considera scontato che sia stato avviato il dialogo tra il governo e il secondo gruppo italiano. Un dialogo che sarebbe entrato ancora di più nel vivo negli ultimi giorni, probabilmente anche grazie alla recente nomina di Piercarlo Padoan alla presidenza Unicredit. Fu lui, del resto, a salvare Monte dei Paschi nel 2016. Ma allora ha ragione il ministro Roberto Gualtieri oppure la smentita dei contatti è soltanto un film dovuto in una fase particolarmente delicata? Le prossime settimane daranno le prime risposte. Certo, l'emergenza Covid ha rallentato qualsiasi processo dell'economia italiana (e in parte di quella mondiale), ma Mps una sua strada la deve comunque trovare e non può attendere all'infinito. E se i principali giornali economici danno per probabile il matrimonio tra Unicredit e Monte dei Paschi, diventa difficile pensare di essere soltanto davanti ad una fantasia.