Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, le promesse della viceministra Laura Castelli: "Soldi alle imprese e reddito di emergenza"

  • a
  • a
  • a

Subito soldi per le aziende che a causa del nuovo Dpcm saranno costrette alla chiusura. Lo promette viceministra dell’Economia, Laura Castelli del Movimento 5 Stelle, in una intervista al Corriere della Sera: "Ci sarà un contributo a fondo perduto per le aziende che devono chiudere, comprese quelle dello sport, e poi un nuovo credito d’imposta per gli affitti, che potrà essere ceduto al proprietario o usato in compensazione. Sempre alle aziende colpite cancelliamo anche la rata Imu di dicembre". La viceministra parla anche di una indennità "per i lavoratori sportivi, del turismo, dello spettacolo, per i lavoratori intermittenti e occasionali, e per venditori a domicilio. Proroghiamo il reddito di emergenza anche a novembre e stanziamo le risorse per la cassa integrazione fino a dicembre. E poi ci saranno risorse per gli straordinari delle forze dell’ordine". Ancora: "Il governo aiuterà tutte le imprese che vedono limitata la loro attività dal Dpcm, senza limiti di fatturato. Le imprese sono il cuore pulsante del Paese, e vanno supportate anche nei momenti di difficoltà". Le aziende, aggiunge, riceveranno i versamenti direttamente sul conto corrente dall'Agenzia delle entrate in base al calo di fatturato.