Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Umbria che funziona: da spin off universitario ad azienda leader

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Esperta di tecnologie a microonde e radiofrequenze con clienti come Ericsson, Huawei, Finmeccanica, MBDA, IMA, Thales Alenia Space, Infineon, l'azienda perugina RF Microtech, partita da due locali all'interno dell'Università, è pronta, tra pochi giorni, a inaugurare una nuova sede adeguata esigenze produttive in espansione.  RF Microtech è uno spin off universitario, costituito nel 2007 dietro la spinta del professor Roberto Sorrentino, docente di Campi elettromagnetici alla Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Perugia, che, con tre suoi ex-studenti, tutti dottori di ricerca, ha messo a frutto le esperienze di anni di ricerca sviluppate dal gruppo all'interno dell'Università. “L'obiettivo – ricorda il professor Sorrentino che è anche presidente onorario di RF Microtech - era quello di dimostrare che l'esperienza di ricerca universitaria aveva tutte le potenzialità per essere finalizzata allo sviluppo di attività di tipo industriale”. I risultati dimostrano che l'obiettivo è stato raggiunto: dai tre collaboratori del 2007 l'azienda oggi può contare su 14 dipendenti a tempo indeterminato, con un profilo professionale altissimo. Si tratta di ingegneri, molti dei quali con alle spalle un dottorato di ricerca.