Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Reddito di cittadinanza, taglio del 20% sull'importo: cosa fare per non perdere l'accredito

  • a
  • a
  • a

Reddito di cittadinanza, taglio del 20 per cento dell'importo accreditato per chi non preleva o non consuma tutta la somma disponibile nel mese successivo a quello dell'erogazione. L'Inps, infatti, con una circolare del 28 luglio (numero 2975) ha chiarito le modalità previste per non perdere la somma a disposizione dei beneficiari. Una somma destinata a sostenere i consumi del beneficiario che non è mirata a favorirne l'accumulo o il risparmio. Cosa fare? Chi la riceve deve spenderla altrimenti - questa la ratio del provvedimento - si intende che non se ne ha effettivo bisogno. Attualmente a beneficiari della misura voluta dal governo Conte sono oltre 3 milioni di persone.