Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Easyjet nella bufera: "In Calabria pochi turisti per mafia e terremoti" è lo spot che indigna sui social

  • a
  • a
  • a

Clamoroso lo scivolone della compagnia lowcost britannica Easyjet che per promuovere le rotte sulla Calabria, racconta di una terra stile far west per “un assaggio autentico della vivace vita italiana” grazie alla sua “evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti” e la “mancanza di città iconiche come Roma o Venezia capaci di attrarre i fan di Instagram”.  Un testo poi tolto nella sezione "ispirami" riservata alle proposte turistiche del proprio sito, ma nel frattempo la gaffe è diventata, per forza di cose, virale.

 

Insomma, nella sua sezione di proposte più che ad un viaggio, la compagnia aerea sembra invitare viaggiatori invogliati ad essere “tra i pochi turisti a conoscere e apprezzare veramente i tre spettacolari parchi nazionali di questa regione” o “le città costiere della costa tirrenica per spiagge sensazionali e mai affollate”. Bizzarro. Dopo alcune ore il testo è stato tolto e sono arrivate le scuse della compagnia Easy Jet.