Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Cgil "sforna" dirigenti per Roma

default_image

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Dall'Umbria a Roma, tante carriere in Cgil crescono. Nell'arco degli ultimi otto anni il sindacato rosso di via del Macello ha inviato al nazionale diversi attivisti e delegati. Gli ultimi in ordine di nomina sono Cristiano Tardioli, segretario della Filt-Cgil che è stato chiamato a seguire un dipartimento della categoria del trasporto e Gianni Fiorucci destinato a seguire gli edili. Un importante passaggio e un salto di carriera che prima di lui, in un periodo anche abbastanza ristretto, ha riguardato diversi cgiellini del Cuore verde, voluti da Epifani prima e dalla Camusso ora.  Servizio completo sul Corriere dell'Umbria in edicola il 2 ottobre