Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Visco (Bankitalia): "Difficile fare previsioni sul Pil, ma nel 2020 l'Italia sarà al -10%"

  • a
  • a
  • a

"Lo stato di incertezza non previsto dalle tariffe ragionevoli, procediamo per scenari possibilità ma ciò non vuol dire che non si paga niente": è questa strada individuata dal governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco , a proposito delle politiche per la ripartenza. Intervenendo in un convegno organizzato dall'Accademia dei Lincei e dalla Società italiana degli economisti. Quanto all ' economia italiana  e al Pil, Visco ha detto che si registra una "flessione drammatica che arriva ad avere un anno che difficilmente otterrà un risultato" lontano da "una caduta intorno al 10%, non soltanto in Italia ". Il governatore di Bankitalia ha anche messo l'accento sulla" necessità di muoversi avendo in mente non solo il breve ma anche il lungo periodo "ed elaborando" un piano ben costruito "." Bisogna capire come costruire un programma per il futuro, anche perché l'analisi delle squilibri da colmare ", inizia dalla dimensione delle aziende italiane, resta troppo piccola se si considera che" su 4,3 milioni di imprese registrate solo 25 mila hanno più di 50 addetti, pur producendo circa la metà del valore aggiunto nazionale ".