Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sciopero dei treni confermato: disagi da domani sera, ma non per le "Frecce"

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Sciopero confermato per il trasporto ferroviario delle Fs da domani sera (ore 21.00), giovedì 29 settembre fino alle 21.00 di venerdì 30 settembre. Trenitalia avvisa di possibili disagi, ma - in un comunicato - sostiene che circoleranno comunque regolarmente le "Frecce" Trenitalia. Saranno inoltre garantiti - aggiunge la nota - i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione “in caso di sciopero”. Per i treni regionali, invecem saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali, cioè dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 (come da Orario ufficiale Trenitalia e  www.trenitalia.com). In Umbria, oltre ai servizi minimi garantiti nelle fasce orarie di maggiore afflusso (dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00) si prevede che sulla Ancona – Foligno – Roma e sulla Perugia – Foligno – Roma circoli  il 50% dei treni previsti in orario (un treno su due); un treno su due anche sulla Foligno – Perugia – Terontola, con quattro collegamenti da e per Firenze. Alcuni treni Intercity e alcuni convogli regionali che non rientrano tra quelli “garantiti”  potranno essere cancellati o limitati nel percorso. L'agitazione sindacale - cosa importante che i viaggiatori devono tenere assolutamente conto - "potrà - spiega ancora Trenitalia - comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell'inizio e dopo la sua conclusione". Informazioni sui collegamenti e servizi anche nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, nelle agenzie di viaggio convenzionate e attraverso i new media del Gruppo FS Italiane, FSNEWS.it, la radio web FSNEWS Radio e l'account twitter @fsnews_it. Sul sito viaggiatreno.it  sarà infine possibile rilevare la situazione in tempo reale della circolazione dei treni sull'intera rete nazionale.