Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pensioni, opzione donna: il 29 febbraio 2020 scadono i termini per le domande

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Pensioni, scade il 29 febbraio 2020 il termine per presentare la domanda per la cosiddetta opzione donna. I requisiti per presentare la domanda di pensionamento con questa formula dedicata sono i seguenti: 58 anni di età, che salgono a 59 per le lavoratrici autonome e 35 anni di contributi. I requisiti devono essere posseduti alla data del 31 dicembre 2019. La misura, come è noto, è stata prevista dalla legge di bilancio, comma 476 dell'articolo 1. Il sistema è riservato sia alle lavoratrici del settore pubblico che privato e l'assegno sarà calcolato in base al metodo contributivo. La lavoratrice deve però essere iscritta all'assicurazione generale obbligatoria, a fondi sostitutivi o esclusivi che siano in possesso di contributi alla data del 31 Dicembre 1995. Leggi anche: Pensioni, a febbraio nuovi assegni e conguaglio: ecco cosa cambia