Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Statali, aumento di 100 euro in busta paga. Stipendi più ricchi con il rinnovo del contratto

default_image

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Statali, in arrivo 100 euro lordi al mese in più in busta paga per 13 mensilità. Il tutto grazie al rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici, con le risorse previste nella legge di bilancio. La stima, ancora in fase di definizione, è stata fatta dall'Aran (l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni). Per gli oltre 3,3 milioni di occupati della pubblica amministrazione, infatti, l'Aran stima un incremento medio mensile degli stipendi di circa 100 euro per 13 mensilità nei nuovi contratti, in base alle risorse che sono state stanziate per la tornata 2019-2021 con una previsione di spesa per l'intera Pa (a regime, dal 2021) di poco superiore a 6 miliardi e incrementi a regime del 3,72%. Complementare a questo la riforma del bonus Irpef, che rivede ciò che era stato introdotto col bonus Renzi (leggi qui). Leggi anche: Stipendi scuola, a febbraio pagamento anticipato - Naspi, gli importi previsti dall'Inps nel 2020