Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il mondo del tabacco definisce le strategie

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Il mondo del tabacco serra i ranghi. A fine mese la filiera si riunirà attorno a un tavolo per discutere strategie e prospettive in vista della “battaglia” europea per la difesa del comparto in vista della nuova Pac. In particolare, per i tabacchicoltori questo sarà l'ultimo anno in cui riceveranno il sostegno comunitario sulla base del vecchio regime dei pagamenti diretti visto che dal 2015 entrerà a regime la nuova assegnazione dei titoli sulla base delle superfici agricole dichiarate E' di pochi giorni fa l'allarme sulle incognite e i possibili rischi per migliaia di lavoratori lanciato da Opta. Il presidente dell'organizzazione, Fabio Rossi, aveva chiesto alla Regione un incontro “per cominciare ad affrontare insieme le tematiche del prossimo Psr ma anche per valutare l'introduzione di appositi controlli da mettere in campo”. La Regione in realtà, come spiega l'assessore alle politiche agricole Fernanda Cecchini, si è mossa per tempo puntando molto sulla sinergia con le altre regioni italiane. La road map del tabacco prevede la costituzione di un tavolo nazionale finalizzato proprio a predisporre quelle strategie comuni da presentare in Europa. Contestualmente, la Regione riunirà tutta la filiera locale per valutare insieme le tematiche del prossimo Psr.