Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Commesse in calo alla Bayer, futuro a rischio

Situazione difficile per lo stabilimento di Nera Montoro: la risposta dell'azienda entro due mesi

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Il futuro di Bayer, azienda del polo chimico di Nera Montoro è incerto, quasi appeso a un filo. Il dottor Rosa, responsabile di produzione, ha incontrato i segretari provinciali e regionali di Femca Cisl, Filctem Cgil Uiltec Uil, Framarini, Cardinali e Di Lecce, per esaminare la situazione. Le potenzialità produttive di Bayer in Italia si basano su 4 siti industriali, con sede a Garbagnate Milanese, Segrate, Filago e a Nera Montoro, stabilimento specializzato nella produzione e nella commercializzazione di lastre alveolari in policarbonato Makrolon e che offre una vasta gamma di prodotti basati su una sinergia di know-how e di qualità elevata. Le commesse sono in calo e la multinazionale dovrà decidere il futuro dello stabilimento. La multinazionale, pur confermando gli investimenti di un milione, si è riservata di dare una risposta, sul futuro dello stabilimento, entro due mesi.