Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ast, cessione in dirittura d'arrivo

default_image

La questione è stata affrontata in Senato nell'audizione del commissario europeo all'Industria Tajani

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

E' ormai in dirittura d'arrivo la procedura di cessione dell'acciaieria di Terni (Ast). Ora la Commissione vigilerà sul piano industriale che l'acquirente presenterà. Questo quanto ha fatto sapere il capogruppo regionale di Forza Italia Raffaele Nevi, dopo aver contattato il senatore Luciano Rossi, il quale gli ha riferito dell'audizione a Palazzo Madama del commissario europeo all'Industria Tajani tornato a parlare appunto dell'Ast. "A precisa domanda del senatore Rossi - ha aggiunto Nevi - il commissario ha anche detto che ritiene necessario che il tubificio non sia scisso dalla acciaieria. Per noi – prosegue il capogruppo regionale di Forza Italia - queste parole sono importanti e ci rassicurano anche se fino alla fine rimarremo vigili auspicando che il Governo faccia altrettanto”.