Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Con la camorra il Pd ci governava: il triste caso di Torre Annunziata 

Francesco Storace
  • a
  • a
  • a

E due. Torre Annunziata raddoppia, subendo un nuovo scioglimento dell’amministrazione comunale per infiltrazioni camorristiche. 
È una città simbolo dell’offensiva criminale, a Palazzo di città sono arrivati in qualunque modo pur di condizionarne la spesa e i servizi.
Da sempre in mano alla sinistra, il Comune ha visto colpire via via diversi suoi amministratori, sindaci, vicesindaci, assessori, faccendieri. Le bande pressavano tutti.

 


A Roma hanno fatto finta di nulla al Nazareno, solo poco tempo fa Letta aveva mandato un commissario, si doveva votare a giugno, ma la nuova botta con lo scioglimento del comune ha tolto di mezzo il voto popolare. Chissà che non sia meglio in una città dove l’ultima partita era finita 61 a 39 per la sinistra.
Il sindaco - ovviamente di sinistra - ha ignorato i moniti di ben quattro comitati per l’ordine e la sicurezza. 250 pagine di rapporto sono finite sul tavolo della Lamorgese che non ha potuto fare altro che dite stop al Comune.
Nel rapporto c’è di tutto, persino le minacce di camorra a dipendenti comunali sotto gli occhi degli amministratori. Che voltavano le spalle. 
Ha scritto il prefetto: “Nel comune di Torre Annunziata comanda la camorra”. Parole che sono pietre e sulle quali il Pd balbetta, farfuglia, svicola. 
Quarantatremila abitanti non vedono lo Stato, ma solo la prepotenza di chi si è issato in Municipio con la casacca di partito e le pistole della camorra.

 


Ed è tristemente comico pensare che nell’amministrazione - per poco tempo però - c’è stato persino un assessorato alla legalità. Quello alla vergogna ci vorrebbe.
Letta parla di una stagione nuova da aprire, in realtà dovrebbe chiudere il suo partito in quella città. Se in trent’anni ci sono stati due scioglimenti per camorra, il segretario di un partito che ha dominato il territorio, farebbe bene a chiedere scusa. Non vedevano, non sentivano, non parlavano: e che stagione volete aprire…