Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meglio un processo che un funerale davanti ai banditi che ti rapinano

Francesco Storace
  • a
  • a
  • a

Fra poco saranno i ladri ad invocare la legge sulla legittima difesa. Perché accadono cose davvero strane. Un gioielliere di un paesino in provincia di Cuneo non si fa intimidire dai rapinatori e ne stende due su tre. Un architetto di Piossasco, nella provincia di Torino, viene ammazzato dentro casa da due banditi che aveva sorpreso di notte nella sua abitazione.
Indagine per il primo, funerale per il secondo. Non se ne può più.

 


Il gioielliere ha visto i delinquenti armi in pugno che minacciavano la moglie e la figlia. Scene non comuni in un paesino come Grinzane Cavour. E ha scelto se fare ammazzare la sua famiglia o eliminare i malfattore. Ha difeso i suoi e due banditi sono finiti davanti al Creatore. Il terzo ora è in galera, preso dopo essere rimasto ferito ad una gamba, costretto a ricorrere alle cure ospedaliere.
E va detto che il gioielliere era stato già vittima di una rapina, circa sei anni fa, quando, nel maggio 2015, una banda di rapinatori lo picchiò selvaggiamente e legò e imbavagliò le due figlie, poi chiuse in un bagno, prima di svaligiare il negozio.

 


La tragedia di Piossasco è accaduta in piena notte.
L’architetto Roberto Mottura è stato ammazzato dai ladri che erano entrati dentro casa. Inizialmente sembra fosse rimasto vittima di un malore, invece aveva una pallottola in corpo che l’ha ucciso.
I ladri hanno forzato una persiana al primo piano e sfondato il vetro con una mazzetta, facendo scattare il sistema d’allarme. Mottura, che dormiva con la moglie al piano superiore, è sceso a controllare e si è trovato di fronte i banditi, con i quali è iniziata una colluttazione. A quel punto uno dei due malviventi ha esploso un colpo di pistola che ha ucciso il proprietario di casa.
Se l’architetto vittima della rapina fosse stato armato magari avrebbe ammazzato a sua volta i delinquenti e sarebbe finito davanti al giudice, come il gioielliere di Grinzane. Difendersi pare essere tornato ad essere un crimine
Ma è meglio un processo di un funerale se spari per difenderti dai ladri.