Coronavirus, il Governo nega all'Umbria i ventilatori polmonari. Durissima lettera di Tesei a Conte

Epidemia

Coronavirus, il Governo nega all'Umbria i ventilatori polmonari. Durissima lettera di Tesei a Conte

19.03.2020 - 20:24

0

di Davide Vecchi

Per il Governo l’Umbria deve arrangiarsi da sola. E' quanto emerge dallo scambio di comunicazioni degli ultimi giorni tra l’ufficio di presidenza della Regione e Palazzo Chigi per far fronte all’emergenza Covid-19. Uno scambio riservato che il Corriere ha avuto modo di leggere. Da una parte la presidenza dell’Umbria che da ormai un mese trasmette richieste precise e puntuali per le strutture sanitarie; dall’altra il premier Conte, i ministri alla salute e agli affari regionali, Roberto Speranza e Francesco Boccia, insieme ai commissari per l’emergenza Angelo Borrelli e Domenico Arcuri a tentennare, eludere le risposte e infine, dopo le ultime insistenze di Palazzo Donini, la verità: all’Umbria sono stati assegnati appena due dei 50 ventilatori polmonari richiesti e arriveranno tra 15/20 giorni, i casi gravi potranno essere trasferiti a Milano Fiera quando sarà operativa. Insomma: cara Tesei sono fatti tuoi. La risposta non si è fatta attendere. E nella posta certificata di Conte, Speranza, Boccia, Borrelli e Arcuri martedì pomeriggio è arrivata una lettera di fuoco firmata Tesei.

La governatrice stigmatizza la riduzione da loro stabilita rispetto alle forniture richieste dall’Umbria di mascherine, Dpi (strumenti protettivi per il personale sanitario) e ventilatori polmonari. Ma soprattutto il cronoprogramma indicato “assolutamente inadeguato, tardivo e in grado di vanificare ogni sforzo finalizzato alla entrata in esercizio delle due strutture ospedaliere interamente dedicate Covid già allestite (Pantalla e Città di Castello, ndr), oltre che all’incremento di 35 posti letto di terapia intensiva, a cui si aggiungono 63 di semintensiva pneumologica essenziali a sostenere l’urto dell’onda epidemica”. Insomma: noi abbiamo fatto la nostra parte, ora toccherebbe allo Stato e al supercommissario Arcuri non rendere vano e inutile il nostro lavoro. Ma soprattutto non abbandonare gli umbri che sarebbero italiani come gli altri.

Quindi, Tesei conclude invitando a rispettare i loro doveri e le loro responsabilità: “Si chiede di garantire non solo i citati Dpi (18 mila mascherine giornaliere ora e il doppio entro i prossimi dieci giorni, ndr) ma anche la fornitura di almeno 10 ventilatori polmonari per terapia intensiva entro 4-7 giorni e i restanti 18 entro 8-15 giorni”. E conclude rispondendo all’offerta di mandare gli umbri malati in giro per l’Italia: “Una ipotesi che non vogliamo nemmeno prendere in considerazione”. Il braccio di ferro continua.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sisma L’Aquila, le celebrazioni in ricordo delle vittime del terremoto 2009

Sisma L’Aquila, le celebrazioni in ricordo delle vittime del terremoto 2009

(Agenzia Vista) L’Aquila, 05 aprile 2020 Sisma L’Aquila, le celebrazioni in ricordo delle vittime del terremoto 2009 A 11 anni dal terremoto del 2009 la città ricorda le vittime di allora insieme a quelle della pandemia di Coronavirus / fonte Comune L'Aquila Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Sharon Stone invia un messaggio alla Croce Rossa Italiana: "Vi ammiro per quello che fate"

Sharon Stone invia un messaggio alla Croce Rossa Italiana: "Vi ammiro per quello che fate"

(Agenzia Vista) Roma, 05 aprile 2020 Sharon Stone invia un messaggio alla Croce Rossa Italiana: "Vi ammiro per quello che fate" L'attrice Sharon Stone ha inviato oggi un video messaggio alla Croce Rossa Italiana. Queste le sue parole rivolte ai tanti volontari impegnati in prima linea nell'emergenza coronavirus. Il video è stato postato sui canali social della CRI "Ciao, voglio salutare e ...

 
Coronavirus, la Regina Elisabetta in tv per quattro minuti: "Siate forti, come sempre" - SOTTOTITOLI

Coronavirus, la Regina Elisabetta in tv per quattro minuti: "Siate forti, come sempre" - SOTTOTITOLI

(Agenzia Vista) Regno Unito, 05 aprile 2020 Coronavirus, la Regina Elisabetta in tv per quattro minuti: "Siate forti, come sempre" - SOTTOTITOLI Il discorso della regina Elisabetta alla Nazione, il quarto messaggio in 68 anni di regno: "Vi parlo in un tempo che so essere di crescente difficoltà: un tempo di sconvolgimento nella vita del nostro Paese che ha portato dolore ad alcuni, problemi ...

 
Grande Fratello Vip 4, il tango nella Casa è sensuale. Danze in attesa della finale Video

Social

Grande Fratello Vip 4, il tango nella Casa è sensuale. Danze in attesa della finale Video

Si balla al Grande Fratello Vip 4, in attesa della finale di mercoledì 8 aprile che decreterà il vincitore del reality. Ecco una cena a base di empanadas nella casa più ...

06.04.2020

Ballando a casa, Samuel Peron e Tania Bambaci rispondono a Samanta Togni con la canzone di Elettra Lamborghini

Social

Ballando a casa, Samuel Peron e Tania Bambaci rispondono a Samanta Togni con la canzone di Elettra Lamborghini

Da Ballando con le stelle a Ballando a casa. Passano pochi minuti ed arriva la risposta di Samuel Peron e Tania Bambaci a Samanta Togni e Mario Russo nell'ambito della sfida ...

05.04.2020

Achille Lauro, ecco "16 marzo". La nuova canzone è una ballata struggente. E lui diventa un'aquila

Achille Lauro, ecco "16 marzo". La nuova canzone è una ballata struggente. E lui diventa un'aquila

Si intitola "16 Marzo". E' il nuovo singolo di Achille Lauro, in rete dal 3 aprile e ovviamente distribuito a tutte le radio. Si tratta di una ballata particolarmente ...

05.04.2020