Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gaia Servadio morta, due matrimoni e tre figli: ha commentato la diretta dei funerali di lady Diana

  • a
  • a
  • a

Lutto nel mondo della cultura. E' morta infatti a 83 anni Gaia Servadio, scrittrice, giornalista, saggista e pittrice, che dal 1956 viveva a Londra, protagonista della scena culturale della capitale inglese, tanto da guadagnarsi il soprannome di italiana più famosa d’Inghilterra. L’annuncio della scomparsa è stato dato su Facebook dal figlio Orlando: "La meravigliosa Gaia ci ha lasciato. Era una persona straordinaria e ci mancherà terribilmente".

 

 

Nata a Padova nel 1938 in una delle famiglie ebree italiane più antiche, Gaia Servadio ha esordito nel giornalismo scrivendo per Il Mondo di Mario Pannunzio e ha lavorato per La Stampa, la Bbc, The European, Il Corriere della Sera e la Rai. Il 6 settembre 1997 ha commentato con Giulio Borrelli e Paolo Frajese la diretta di Rai1 del funerale di Lady Diana. E' stata collaboratrice del gruppo Telegraph (Daily Telegraph, Sunday Telegraph e Colour Supplement) e vice presidente della stampa estera a Londra e vice presidente del Fai-Uk. In Italia è stata insignita del titolo di Cavaliere Ufficiale della Repubblica dal presidente Sandro Pertini e nel 2013 dal presidente Giorgio Napolitano di Commendatore al merito della Repubblica Italiana.

 

 

Gaia Servadio è autrice di 37 libri. L’ultimo suo romanzo è uscito quest’anno, Giudei (Bompiani, 2021) e racconta un secolo narrato da tanti diversi punti di vista, da tante voci che non fanno mai un coro, attraverso la storia di due famiglie ebree. Tra gli altri suoi libri C’è del marcio in Inghilterra (Salani, 2011) e I viaggi di Dio (Feltrinelli, 2016). Per quanto riguarda la vita privata, Gaia Servadio è stata sposata dal 1961 al 1989 con lo storico britannico William Mostyn-Owen e dalla loro unione sono nati i suoi tre figli: Owen, Allegra (è stata la prima moglie del premier britannico Boris Johnson) e Orlando. Si è quindi risposata con Hugh Myddelton Biddulph. Dell'ex genero Boris Johnson non aveva una grande stima, tanto da dichiarare tempo fa: "Per fortuna la mia Allegra non ha fatto figli con lui, un bugiardo incallito".