Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Young Jazz festival avvia il crowdfunding

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Per l'importante edizione del suo decimo anniversario, Young Jazz Festival (leggi il programma) si affida anche al crowdfunding, grazie alla piattaforma online di raccolta fondi “fundedbyme”. Il cartellone 2014 presentato di recente, ancora originale ed unico e sempre nel segno della musica delle “nuove generazioni” e di “nuova generazione”, ha quindi bisogno del pubblico del festival, di chi ci ha creduto fin dall'inizio e di chi ha animato la manifestazione in questi anni. La sfida lanciata è dunque quella di una campagna di crowdfunding con contributi liberi e aperta a chi vuole dare il proprio apporto alla realizzazione del progetto Young Jazz. L'obiettivo del festival, in programma a Foligno dal 17 al 25 maggio prossimi, è quello di regalare un'altra grande edizione per un decennale pieno di sorprese (tra gli ospiti attesi ricordiamo, tra gli altri, l'Enrico Rava New Quartet, il duo Giovanni Guidi / Gianluca Petrella, Bobo Rondelli e L'Orchestrino). La campagna finanzierà così gli eventi di un festival jazz giovane, dinamico, contemporaneo, pronto a contaminarsi nell'universo dei generi musicali più interessanti. Accanto alla scoperta dei nuovi talenti, la manifestazione permette inoltre la realizzazione di progetti che vedono la presenza di giovani musicisti a fianco di nomi già affermati. Questa scelta fatta dall'Associazione Young Jazz, organizzatrice dell'evento, nasce dalla voglia di promuovere al meglio l'evento, di dare valore alla professionalità e alla passione degli artisti e di tutti coloro che collaborano alla realizzazione di questo festival, e di accogliere il pubblico con un allestimento delle scenografie e dello spazio in armonia con la bellezza dei vari luoghi della città di Foligno. La somma di tantissimi piccoli gesti e donazioni individuali permetteranno così la buona riuscita di un evento di rilevanza internazionale e pieno di novità. In cambio della loro generosità i sostenitori del festival riceveranno come ringraziamento qualcosa di speciale grazie a tante piccole sorprese (gadget targati YJ, biglietti omaggio, pass, ingressi ai backstage, pacchetti cena+concerto, eccetera). C'è tempo fino al 22 maggio per dare il proprio contributo ed aiutare il festival a raggiungere il traguardo dei 10.000 euro.