Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Aperta al pubblico la mostra "Sensational Umbria" di Steve McCurry

foto Belfiore

Viaggio nel cuore verde d'Itaia del grande maestro della fotografia. Due le sedi: palazzo Penna ed ex ospedale Fatebenefratelli

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Steve McCurry, fotografo di fama mondiale, grande viaggiatore e maestro del reportage, espone a Perugia gli scatti da lui realizzati in Umbria. Le cento immagini, per lo più inedite, sono il contenuto della mostra “Sensational Umbria”, aperta al pubblico da sabato 29 marzo fino al 5 ottobre. La mostra è allestita in parte negli spazi al piano terra dell'Ex Fatebenefratelli, appena recuperati e inaugurati per l'occasione, e in parte nel Museo di Palazzo Penna, nella Sala delle Lavagne di Beuys; è promossa e organizzata dalla Regione Umbria in collaborazione con il Comune di Perugia.  “Una terra ricca di tempo”: l'itinerario. Le foto di McCurry rendono possibile una suggestiva ed emozionante lettura dell'esperienza millenaria della gente che in Umbria vive e lavora, o che viene soltanto a visitarla. Il filo narrativo usato da McCurry è svolto in sette grandi temi, diventati attraverso le immagini altrettanti itinerari: 1) Territori d'arte - Tra borghi e città: Panicale, Città della Pieve, Orvieto, Todi, Narni, Amelia. 2) L'uomo in movimento tra natura e paesaggio: Castelluccio, Valnerina e Marmore, Gole del Forello, Lago Trasimeno, Monte Cucco. 3 I colori e i suoni di feste e festival: Spoleto, Spello, Bevagna, Perugia, Gubbio. 4) L'eccellenza del fare: Città di Castello, Perugia, Deruta, Massa Martana, Sant'Anatolia di Narco. 5) La tradizione dei sapori: Lago Trasimeno, Torgiano, Montefalco, Trevi, Norcia.  6) I sentieri dell'anima: Cascia, Abbazia di San Pietro in Valle, Abbazia di Sassovivo, Assisi, Abbazia di Montelabate. 7) Tracce di modernità: Terni, Spoleto, Foligno, Perugia, Città di Castello.  L'allestimento. Una particolare attenzione è stata posta nell' originale allestimento: le foto sono tutte per terra, sollevate di pochi centimetri dal pavimento e retroilluminate in un ambiente per il resto quasi completamente buio. Si fa uso, come per la mostra “Sud Est” (2010) dello stesso McCurry nella Galleria Nazionale dell' Umbria, di led a basso impatto ambientale e alto risparmio energetico e di materiali naturali. Orari e biglietti. Orario di apertura: martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, domenica: 10,30/19,00; sabato e prefestivi: 10,30/23,00; chiuso lunedì non festivo. Aperture straordinarie sono previste in occasione di ponti e festività. L'ultimo ingresso è consentito 30 minuti prima della chiusura. È possibile prenotare l'apertura straordinaria per visite riservate. Ticket: intero euro 6,50; ridotto A euro 5,00 (gruppi di almeno 20 unità, da 14 a 25 anni, ultrasessantacinquenni, convenzionati); ridotto B euro 3,00 (da 6 a 13 anni, disabili e un accompagnatore); omaggio (fino a 5 anni; giornalisti accreditati).  Visite guidate in mostra (per gruppi fino a 25 unità): Gruppo generico: euro 80,00; Scuole: euro 60,00; In lingua: euro 100,00. Info e prenotazioni: 199.151.123 – [email protected]