Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Monica Bellucci: "Per la prima volta in vita mia non ho un uomo al mio fianco"

Esplora:

Lunga intervista-confessione ad Aldo Cazzullo: "Non ho mai conosciuto l'amore non corrisposto"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

"Se fossi stata omosessuale, la mia vita sarebbe stata più semplice": è uno dei passaggi di una lunga intervista di Aldo Cazzullo a Monica Bellucci, nella quale l'attrice tifernate si "confessa" come raramente ha fatto nella sua carriera. "A 25 anni, se non erano ancora sposate, le nostre madri erano zitelle. Io quest'anno ne compio 50, e ho appena divorziato. Qualcuno penserà che sono pazza" dice Monica, che aggiunge "non ho mai conosciuto l'amore non corrisposto. Ma sono stata molto odiata da uomini che non mi volevano proteggere ma possedere. Ho pagato un prezzo altissimo per la mia indipendenza". Parlando degli inizi racconta tra l'altro "a sedici anni facevo il liceo ma saltavo due settimane l'anno per sfilare a Milano e a Parigi. Fui scelta per posare con Oliviero Toscani: arrivai e vidi una ragazza della mia stessa età, con i miei stessi capelli bruni e lunghi; se a Toscani non fossi piaciuta, era già pronta la mia sostituta. Gli sono piaciuta". Parlando del presente dice "oggi per la prima volta in vita mia non ho un uomo al fianco. E ce la faccio".