Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Perugia in cammino": la città raccontata dalle immagini degli archivi privati

(foto Belfiore)

Fino al 6 aprile a palazzo della Penna la mostra curata da Alberto Mori interamente costituita da materiale fornito dagli stessi perugini

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Raccontare le trasformazioni della società perugina attraverso le immagini degli archivi privati dei cittadini, degli enti e delle aziende del territorio, per dare ai visitatori la possibilità di ripercorrere un suggestivo itinerario della memoria, almeno in parte ancora vivo. E' il senso della mostra fotografica e documentaria “Perugia in cammino – Storie che fanno la storia”, inaugurata sabato 21 dicembre a Palazzo della Penna – Centro di cultura contemporanea, dove rimarrà esposta fino al 6 aprile. La mostra, curata da Alberto Mori, è interamente costituita da materiale fornito dagli stessi perugini, che a partire da novembre dell' anno scorso lo hanno consegnato ai centri di raccolta dell'Archivio della Memoria Condivisa di Perugia, infrastruttura culturale permanente promossa dall'Assessorato alla cultura del Comune in sinergia e collaborazione con l'Assessorato alla cultura della Regione. Sono stati 201 i prestatori che hanno fornito il materiale esposto: 388 tra immagini, registrazioni audio e sequenze di immagini, 4 filmati, 57 oggetti, 5 riproduzioni di quotidiani e circa 1500 documenti originali dell'Associazione “G.B. Vermiglioli – Numismatica e Filatelia”. Alberto Mori, con la collaborazione di Luigi Petruzzellis, ha provveduto alla selezione dei documenti da esporre. Il materiale in mostra rappresenta una non esigua ma pur sempre incompleta selezione di quanto pervenuto nel primo anno di attività dell'Archivio, ovvero ben 20.300 pezzi.