Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In scena a palazzo Penna gli strazi di una bambocciona con l'America dentro

Carolina Balucani, attrice perugina di talento, ora anche autrice e regista, presenta domenica sera il suo spettacolo

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Beppe Battiston e tutta la giuria del Premio nazionale “Giovani realtà del Teatro” non ha esitato a laurearla vincitrice del concorso con il monologo “L'America dentro”. Un riconoscimento dovuto a Carolina Balucani, attrice perugina di indubbio talento, in questo caso anche autrice e regista insieme a Giuseppe Albert Montalto, di questo lavoro che, oltre ai premi, sta raccogliendo consensi in diverse città italiane e che domenica 15 dicembre, alle ore 21,30, viene riproposto a Perugia, a Palazzo della Penna. Carolina Balucani racconta gli strazi di una giovane trentenne di oggi, cui nulla sembrerebbe mancare: ed è incredibibile la quantità di spettri, mostri e nevrosi che riesce a spremere strizzando questo corpo di bambocciona, col vestito scomposto da bambocciona, che si muove sulla terra come fosse su Marte e ragiona annaspando in cerca di appigli tra luoghi comuni e squarci di lucidità. Grande peso alle emozioni, grande capacità di rendere credibili momenti deliranti, perfino un accenno di ballo autistico in una performance breve e intensa. Un piccolo recital da non perdere e che rappresenta al meglio il giovane teatro umbro nel circuito nazionale dei “Teatri del Tempo Presente”, progetto ministeriale che certifica come sia indispensabile l'intervento dello Stato nella promozione artistica in Italia.