Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giornata dedicata al Signore degli anelli con il Circolo dei Lettori

A Palazzo della Penna sabato 7 dicembre appuntamento con il simbolo del genere fantasy: letture e proiezioni

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Sabato 7 dicembre, alle ore 17.00, a Palazzo della Penna - Centro di Cultura Contemporanea (Via Podiani,11), il Circolo dei Lettori di Perugia dedica una giornata a un grande classico della letteratura, considerato il simbolo del genere fantasy: Il Signore degli anelli, di J.R.R. Tolkien. Il romanzo sarà introdotto da Edoardo Rialti, critico letterario, scrittore e saggista, docente di letteratura comparata in Italia e in Canada, traduttore e curatore di letteratura inglese per gli editori Rizzoli, Marietti, San Paolo, Lindau. L'intervento di Rialti, le sue osservazioni, gli approfondimenti e gli spunti di riflessione dialogheranno con un reading a cura di cinque “semplici” lettori (Maurizio Tarantino, Matteo Fiorini Granieri, Francesca D'Aprile, Sandra Massi e Bruno Taburchi), soci del Circolo, che racconteranno, leggendone un breve passo, il loro personale “luogo magico” del romanzo, alla scoperta o riscoperta delle emozioni che questa grande storia è in grado di sollecitare, delle immagini che può evocare, dei sentimenti che sa suscitare. A concludere la serata, la proiezione del film d'animazione Il signore degli anelli, di Ralph Bakshi (1978), primo esempio di pittura realistica in movimento (tra gli autori, un giovane e ancora sconosciuto Tim Burton) che segue le vicende narrate ne La compagnia dell'anello e nella prima parte de Le due torri, rispettivamente primo e secondo volume della trilogia che compone il capolavoro di Tolkien. In origine il film, che fu il primo adattamento cinematografico del romanzo e il secondo film animato tratto da un'opera di Tolkien, doveva essere la prima parte di un'opera divisa in due pellicole. Nonostante l'idea, il film non fu concluso, pertanto la pellicola s'interrompe dopo la battaglia al Fosso di Helm.