Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scoperti due furbetti dei rifiuti

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Denunciati all'autorità giudiziaria il proprietario di una ditta di Città di Castello e un albanese residente a Magione per abbandono di rifiuti speciali nella zona dell'autodromo di Magione. Smascherati così altri due furbetti. Gli elementi acquisiti dagli agenti della polizia locale di Magione hanno consentito, nella stessa giornata del rinvenimento della discarica abusiva, di risalire ai colpevoli. Al proprietario della ditta, come prevede la normativa relativa ai danni ambientali, è stato notificato l'obbligo di ripulire tutta la zona per non incorrere in un reato di tipo penale. A questa va aggiunta la sanzione di 6500 euro