Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Picchia la compagna e minaccia il padre per avere i soldi per la droga

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Un perugino di 46 anni è stato arrestato dalla squadra mobile della questura di Perugia e condotto in carcere a Capanne per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed estorsione. La vicenda è venuta alla luce dopo la denuncia della compagna dell'uomo, tossicodipendente, che si è reso protagonista di gravi violenze fisiche e psicologiche nei confronti della compagna e contemporaneamente di minacce quotidiane e tentativi di estorsione ai danni del padre con l'unico scopo di procurarsi il denaro necessario a procurarsi droga. Fondamentale è stato il coraggio della donna che, esasperata dalle offese, dalle minacce e dalle violenze fisiche, ha deciso di descrivere alla polizia l'inferno in cui era finita. A spingerla verso questa decisione ha contribuito l'ultimo episodio di cui era rimasta vittima, una settimana fa, quando il 46enne non si era limitato ad aggredirla verbalmente e a minacciarla di morte, ma l'aveva picchiata procurandole fratture e contusioni, con prognosi complessiva superiore ai 20 giorni. --