Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scandalo sanità: perquisiti gli uffici di due commissari d'esame

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Non si ferma il lavoro degli inquirenti nell'ambito della maxi inchiesta sui concorsi truccati all'Azienda ospedaliera di Perugia. Dopo l'iscrizione di altre persone nel registro degli indagati, sono scattate ulteriori perquisizioni. Nel pomeriggio di venerdì 26 aprile agenti della guardia di finanza hanno bussato alla porta di due commissari d'esame. Entrambi sono indagati perché, secondo l'accusa, hanno avuto un ruolo determinante nel manipolare il concorso per infermieri in cui due candidati raccomandati dall'ex assessore Luca Barberini si sono piazzati in posti utili in graduatoria. Servizio completo nell'edizione del 27 aprile 2019 del Corriere dell'Umbria