Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Smantellata la banda dei turisti dello spaccio

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Cinque arresti, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, tre pusher in fuga. In tutto undici indagati.Un chilo e mezzo di cocaina sequestrata per un valore di oltre 150 mila euro. Più altri 20 mila euro confiscati. Sono i numeri dell'operazione Random, in cui la Polizia di Stato ha smantellato una banda di spacciatori albanesi "mordi e fuggi": per non farsi beccare inviavano dall'Albania i pusher facendoli sostare in Umbria per non più di tre mesi, sfruttando la possibilità di restare su suolo italiano senza necessità di visto. Veri e propri turisti dello spaccio. Gli ordinativi venivano effettuati dal capo che inviava i pacchetti di coca anche a domicilio. I clienti, che venivano anche da fuori regione, sono di tutte le classi sociali e oscillano tra i 20 e i 60 anni. Cinque i covi individuati tra Perugia città compatta, San Sisto, Corciano, Olmo e Passignano.