Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

E' morto lo storico parroco del santuario

Santuario della Madonna delle Grondici

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Comunità religiosa in lutto per la scomparsa di don Nazzareno Marchesi, storico rettore del Santuario della Madonna delle Grondici, che si è spento nella serata di giovedì 7 febbraio all'età di 86 anni. Nato a Corciano il 7 luglio 1932, dal 1959 ha guidato uno dei luoghi mariani più importanti dell'Umbria, don Nazzareno è tornato alla Casa del Padre proprio nel luogo in cui era giunto esattamente sessanta anni fa. Spalancò le porte della “casa-santuario” ai pellegrini che venivano anche da fuori regione, avviando un'impegnativa opera di ampliamento del complesso edilizio e di sistemazione del verde circostante, come oggi si presenta, con l'accogliente chiesa consacrata nel 1986 sotto il titolo “della vita nascente e della famiglia”.  A tracciare un breve tratto umano e spirituale del rettore del Santuario delle Grondici, sono i sacerdoti diocesani don Bruno Raugia e don Orlando Sbicca. "Don Nazzareno - raccontano - ha realizzato la sua vita di presbitero donandosi anima e corpo alle Grondici, accrescendo tra i fedeli una grande devozione per la Madre celeste. Ha reso negli anni molto fruibile ed accogliente il Santuario anche da un punto di vista umano, oltre come luogo di ristorazione e di incontro per ritiri spirituali, di catechesi e di formazione". Le esequie di don Nazzareno Marchesi verranno celebrate nella chiesa del Santuario domenica 10 febbraio, alle ore 15, dal cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti insieme al vicario episcopale della quinta zona pastorale dell'Archidiocesi, monsignor Giuseppe Ricci, ai Fratelli di Gesù Misericordioso e a diversi sacerdoti diocesani.