Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ok ai piani di abbattimento dei caprioli

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

La giunta regionale dell'Umbria, su proposta dell'assessore alla caccia, Fernanda Cecchini, ha stabilito che il completamento dei piani di abbattimento della specie capriolo riguardanti i maschi di classe 1 e classe 2, venga effettuato dal 2 febbraio al 14 marzo 2019 e che l'attuazione della caccia di selezione agli ungulati potrà essere effettuata anche su terreni coperti in tutto o nella maggior parte di neve.  “In seguito al ricorso presentato dal Wwf in merito al calendario venatorio – ha ricordato l'assessore Cecchini -  il Tar dell'Umbria, lo scorso luglio, aveva disposto la sospensiva e, di fatto, aveva impedito l'esercizio della caccia di selezione alle specie daino e capriolo per il periodo compreso tra il 12 agosto ed il 30 settembre, tale posizione era stata ribadita dal Consiglio di Stato”.