Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Intervento innovativo restituisce la vista a un neonato

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Straordinario e delicato intervento agli occhi per una grave malattia su un neonato di appena 26 settimane. Si tratta,  come spiega una nota del Santa Maria della Misericordia, di una “Retinopatia  del prematuro” che, se non affrontata in tempo utile, degenera in cecità completa e bilaterale. L'intervento è stato eseguito nei giorni scorsi dal professore Carlo Cagini, direttore della struttura complessa di Oculistica, il cui personale da molti si dedica alla prevenzione di questa malattia eseguendo valutazioni a tutti neonati a rischio di retinopatia e trattando con il laser i casi più gravi. Infatti, a Perugia con questa tecnica vengono operati di media 10 bambini ogni anno.