Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nuova aggressione allo stesso ristoratore, marocchino finisce in carcere

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Gli agenti della squadra mobile e del posto fisso di polizia del centro storico di Perugia hanno rintracciato e sottoposto a fermo un cittadino marocchino 33enne - poi trasferito al carcere di Capanne - pluripregiudicato per stupefacenti e reati contro la persona. A carico dell'uomo, assiduo frequentatore di Corso Garibaldi, l'aggressione sfociata in rapina ai danni di un ristoratore del centro storico, che gli ha provocato lesioni con prognosi di 10 giorni. Preoccupante e allarmante il fatto che il nordafricano si era reso responsabile di un analogo episodio ai danni del stesso ristoratore già lo scorso giugno.