Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coppia di spacciatori al capolinea: avevano smerciato 240 grammi di cocaina

default_image

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

I carabinieri dell'aliquota operativa del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Perugia hanno stroncato una delle basi più fiorenti dello spaccio di droga nel capoluogo. Nei confronti di una giovane coppia di stranieri, albanese lui e rumena lei, domiciliati nell'hinterland perugino, sono state applicate le misure cautelari disposte dal gip del tribunale di Perugia per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Otto mesi di indagini hanno permesso di accertare lo smercio di almeno 240 grammi di cocaina. Al termine delle formalità di rito, per l'uomo sono stati disposti gli arresti domiciliari, mentre la donna è stata sottoposta alla misura cautelare dell'obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria.