Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Invasione di prostitute, la gente protesta

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

I carabinieri le scorse settimane avevano effettuato diversi interventi controllando lucciole e clienti. Così per qualche giorno la situazione era sembrata tornare a un minimo di normalità. Ma adesso tutto è come prima e lungo la Pian d'Assino, nel tratto che va da Camporeggiano al bivio di Montecorona, le prostitute sono più numerose di prima. E i residenti della frazione di Gubbio sono sul piede di guerra.