Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allarme per i tombini tappati

Tombini inutilizzabili

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Forazze tappate e settembre, con le sue piogge, è in arrivo. Sono numerosi i tombini a Santa Maria degli Angeli che necessitano di essere aperti ripuliti e rimessi in funzione. Una funzione, quella dello scarico delle acque piovane, che rischia di non dare i suoi frutti in caso di piogge dopo la torrida estate, mettendo in pericolo strade, scantinati ed abitazioni che rischiano di allagarsi. Controlli costanti sono necessari un po' in tutto il territorio comunale, dal centro storico alle frazioni. Ma segnalazioni urgenti arrivano dalla cittadina della Porziuncola in via Ugo La Malfa dove “quasi tutti i tombini sono tappati, in alcuni casi addirittura sembrano cementati”, dicono i residenti. Un problema che riguarda la suddetta via e le vie adiacenti, che necessitano di un urgente monitoraggio e di una risoluzione laddove insistono molte abitazioni. Non va meglio, anzi tutt'altro, nella strada definita “colabrodo” poco distante: “Via Ermini è impraticabile, numerose forazze sono completamente tappate, il manto stradale è pessimo, quasi impossibile percorrere una strada molto trafficata. E che fine farà la rotatoria provvisoria ormai lì da tempo? La sporcizia regna, serve intervenire”. Ancora segnalazioni di degrado arrivano dalla vicina via Ponte Rosso dove, oltre alle solite forazze tappate, i marciapiedi sono impraticabili a causa delle erbacce infestanti “che crescono a non finire”.