Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chiede le elemosina in modo molesto

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Controlli a tappeto dei carabinieri: maxi multa per venditore ambulante senza licenza e denuncia per un nigeriano che chiedeva le elemosina in maniera molesta. I militari di Assisi  hanno controllato 128 persone, denunciandone o arrestandone 17 persone. Un cittadino della Guinea è stato sorpreso fuori al bar mentre avrebbe dovuto rimanere agli arresti domiciliari, ed è stato arrestato così come un 62enne italiano condannato per alcuni furti avvenuti ad Arezzo. Tante le denunce: un 47enne polacco per essersi avvicinato all'abitazione della ex compagna nonostante i divieti; un 43enne bettonese per coltivazione di marijuana; sei persone per guida sotto l'effetto di alcool o droghe; un kosovaro 30enne irregolare in Italia; un 21enne rumeno di Bastia Umbra per inottemperanza alle prescrizioni della sorveglianza speciale; un nigeriano 26 enne sorpreso nei pressi della basilica papale di Santa Maria degli Angeli mentre chiedeva l'elemosina in maniera molesta. Infine, un nigeriano è stato multato per più di 5.000 euro perché sorpreso ad esercitare il commercio ambulante senza la prevista licenza, mentre tre ragazzi italiani sono stati segnalati quali assuntori di stupefacenti alla Prefettura di Perugia.