Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Acquedotto colabrodo, strada chiusa per la maxi perdita e frazione isolata

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Una maxi perdita d'acqua ha costretto i vigili urbani di Perugia a chiudere la strada in via Enrico Dal Pozzo, direzione Casaglia, isolando così la frazione dal centro città. Un vero e proprio fiume ha invaso entrambe le carreggiate rendendo impossibile il transito di vetture. Sul posto i tecnici di Umbra acque, per l'intervento di riparazione ma solo a strada chiusa. L'accesso a Casaglia è possibile solo dal fronte della superstrada, dopo lo stop del collegamento con Monteluce. E' l'ennesima perdita dell'acquedotto perugino che si conferma tra i più colabrodo, raggiungendo percentuali di acqua dispersa prima di arrivare al rubinetto pari a circa il 50% dio quella erogata. Sono importanti i dati degli interventi della società che gestisce la rete: tra gennaio e giugno 2018 a fronte di 2.713 perdite segnalate sono stati 2180 le riparazioni effettuate, pari all'80% del totale. Anche se non si contano le proteste per i tempi di intervento. Il problema è che mancano i soldi per effettuare le manutenzioni straordinarie e evitare così le perdite.