Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incidente sul lavoro, grave operaio perugino

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Incidente sul lavoro alla Chimet di Badia al Pino ad Arezzo. Tre gli operai rimasti feriti.  Sono stati investiti dalla fuoriuscita di vapori da un forno di lavorazione nell'azienda che recupera metalli preziosi dai rifiuti. Due sono in rianimazione al San Donato di Arezzo, per il terzo trasferimento al Bufalini di Cesena. I due rimasti ad Arezzo, un 39enne aretino e un 35enne di Perugia, sono i più gravi ma prima di essere sottoposti al trattamento per le ustioni deve essere risolto quello delle polveri respirate. Il dottor Marco Feri e la sua equipe della Rianimazione hanno ripulito i polmoni dalle scorie e adesso, per capire come reagiranno, c'è da aspettare almeno un paio di giorni. Per l'altro operaio, un 52enne aretino, invece, disposto subito il trasferimento a Cesena. In corso accertamenti sulle cause dell'incidente nel grande impianto di Badia al Pino.