Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tenta di impiccarsi in carcere

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Ha tentato di uccidersi nella sua cella del carcere di Spoleto un detenuto italiano, ma l'uomo è stato salvato dal tempestivo intervento delle agenti di polizia penitenziaria in servizio. E' accaduto sabato sera e a darne notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe che plaude al provvidenziale intervento degli agenti di servizio. “L'insano gesto – posto in essere mediante impiccamento - non è stato consumato per il tempestivo intervento dei poliziotti penitenziari. Soltanto grazie all'intervento provvidenziale degli Agenti di sezione si è evitato che l'estremo gesto avesse conseguenze”, evidenzia Fabrizio Bonino, segretario nazionale per l'Umbria del Sappe. “Il detenuto è stato prontamente soccorso dal personale di polizia penitenziaria e solo grazie alle tecniche di rianimazione del Medico e degli infermieri si è riusciti a rianimarlo”.