Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incendio vicino al centro islamico, si teme il peggio

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Tragedia intorno alla mezzanotte di martedì 3 luglio vicino al centro islamico di via Battisti a Umbertide, non molto distante dalla costruenda moschea di Madonna del Moro. Stando alle prime sommarie informazioni l'incendio appiccato nell'attiguo capannone sarebbe di natura dolosa, appiccato dopo una violenta lite a colpi di coltello tra due extracomunitari. Uno è rimasto ferito ed è stato fermato dai carabinieri, accorsi sul posto insieme ai vigili del fuoco di Città di Castello. Non si trova uno dei due coinvolti nell'accoltellamento. Qualcuno avanza anche ipotesi peggiori. Ore 1.10 di mercoledì 4 Praticamente le fiamme hanno interessato tutto il capannone dietro il vecchio centro islamico e non si esclude che proprio uno dei due extracomunitari protagonisti della rissa possa aver perso la vita sotto le macerie. Ma c'è anche chi sostiene che se la sia data a gambe prima che le fiamme si propagassero.  IN AGGIORNAMENTO