Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morto all'improvviso, gli amici organizzano una maxi festa per ricordarlo

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Una grande festa con musica, vino rosso e porchetta per ricordare il "Rondla", il 51enne Riccardo Rondoni scomparso all'improvviso il 16 maggio scorso. Un uomo che in tanti apprezzavano nel mondo del calcio e del calcetto. Ha lasciato una moglie la moglie Alessia e i due figli, Rocco e Luca, entrambi giovani e promettenti calciatori. In tanti lo conoscevano, anche perché gestiva il centro sportivo Green club di Olmo a Perugia. Persona sempre allegra e positiva: così la famiglia e gli amici lo ricordano organizzando una grande festa, intitolata "Rondla night". L'appuntamento è per il 6 luglio, venerdì, alle 20,30 presso il citato Green club di Olmo ed è aperto a tutti.